martedì 23 agosto 2011

Pioggia e catrame

La mia luna e' stracciata in questo cielo infranto, e il mio cuore affonda in questa palude che e' la vita, le strade della mia citta' sanguinando sporcano il mio viso, e quando l'alba sara' rumore la mia bocca grondera' parole ferite.Sui marciapiedi della mia vita i silenzi si rincorrono come gocce di pioggia.Sui marciapiedi della vita dove cammino sottovoce ,mi perdo nei miei sogni infranti, e affondo come una conchiglia rotta, mentre le lacrime scorrono ancora,ed io vorrei fuggire altrove, lontano da questo sentirmi pioggia che cade. "Harwen"

6 commenti:

  1. Ritorni a sognare e non arrenderti alle circostanze della vita.Un abbraccio di cuore ;saluti a presto

    RispondiElimina
  2. Ascoltando la musica capisco che domani sarà migliore.

    Se ancora non l'hai firmata la PETIZIONE sull' AMAZZONIA puoi farlo da me.
    Grazie.
    Paolo

    RispondiElimina
  3. Hi, I just popped in to say hello, great blog, congratulations!
    I'll follow you.
    You can visit mine if you feel like.
    Cheers from Argentina!
    Humberto.

    www.humbertodib.blogspot.com

    RispondiElimina
  4. I sogni sono i pensieri del anima ..falli sparire vuol dire morire dentro..:)
    http://remenberphoto.blogspot.com/

    RispondiElimina
  5. Hello, I see you have used an artwork of mine in your side bar without my permission, and also removed my signature and watermark (as seen here http://sangelus.deviantart.com/art/Wicca-110538121) please give appropriate credit or remove it, if not, further serious action will be taken as it IS copyright PROTECTED. Thank you.

    RispondiElimina
  6. Grazie amici x i vostri commenti.

    RispondiElimina

Lasciate un commento. . .

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...