sabato 16 aprile 2011

Il numero uno

Alla fine altri ideali muoino, alti ideali muoiono.Hanno ucciso il testimone, l'amico della Palestina, soffocato perche' non  raccontasse piu' la disumanita' di Israele.Hanno ucciso un eroe, questo mondo scivola lentamente nell'abisso, questo mondo, che sempre di piu' ha bisogno di eroi. Il testimone,. ucciso da un nemico troppo grande."Dobbiamo restare umani "diceva il numero uno da uccidere!!!! " Harwen"

3 commenti:

  1. Vittorio è un martire dell'antisionismo,e la cosa grottesca è che in questo momento i media servi e tutti i cittadini polli se la prendono con gli arabi...L'esecutore sarà pure salafita,ma i mandanti hanno la kippà e si divertono a massacrare palestinesi inermi...mi viene da rimettere al solo leggere gli articoli falsi e odiosi che i grandi giornalisti da strapazzo stanno scrivendo su Vittorio...Per me,per Paolo,per tanti,era un esempio da seguire,avremmo tanto voluto andare a Gaza con lui a vedere,a combattere,a gridare al mondo la verità,e ora invece ce lo dobbiamo piangere,un ragazzo di 36 anni,porca miseria,36!Ha l'età di uno dei miei fratelli,ma come cazzo si fa?Ah,già,per nascondere se non legittimare il genocidio palestinese si fa questo ed altro,figuriamoci se si fanno scrupoli...Onore a Vittorio,che ha avuto i controcoglioni che tanta gente,me compresa,non avrà mai...

    RispondiElimina
  2. non so più che dire, la parole mi sembrano, sprecate, inutili e anche vuote...

    RispondiElimina
  3. Rimango sempre più allibita da queste atrocità.. non so che altro dire..ho provato un gran senso di dispiacere e ho provato terrore nel vederlo in quelle condizioni.. mi si è proprio stretto il cuore.. A presto..sibilla

    RispondiElimina

Lasciate un commento. . .

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...